TRATTAMENTO COMBINATO ORTODONTICO-CHIRURGICO

 

La terapia ortodontica prechirurgica, in questi 2 casi clinici, ha lo scopo di peggiorare la Classe III, lavorare sugli spazi e allineare i denti senza ottenere rapporti occlusali ideali.

Al termine della terapia ortodontica (circa 12 mesi), si prendono delle impronte per esaminare i modelli e valutare eventuali interferenze occlusali che potrebbero compromettere gli spostamenti chirurgici. Verificata la buona intercuspidazione e costruito uno splint interocclusale su modelli riposizionati durante la simulazione chirurgica, si passa alla fase chirurgica maxillo-facciale.

TRATTAMENTO COMBINATO ORTODONTICO-CHIRURGICO

 

La terapia ortodontica prechirurgica, in questi 2 casi clinici, ha lo scopo di peggiorare la Classe III, lavorare sugli spazi e allineare i denti senza ottenere rapporti occlusali ideali.

Al termine della terapia ortodontica (circa 12 mesi), si prendono delle impronte per esaminare i modelli e valutare eventuali interferenze occlusali che potrebbero compromettere gli spostamenti chirurgici. Verificata la buona intercuspidazione e costruito uno splint interocclusale su modelli riposizionati durante la simulazione chirurgica, si passa alla fase chirurgica maxillo-facciale.

MORSO APERTO O OPEN BITE

MORSO APERTO O OPEN BITE

MORSO INVERSO ANTERIORE O CROSS BITE

CROSS BITE O MORSO INVERSO

MORSO INVERSO POSTERIORE

CON MORSO PROFONDO ANTERIORE

CROSS BITE LATERALE CON

DEVIAZIONE LINEE MEDIANE

 

 

 

 

 

 

 

CROSS BITE ANTERIORE E MONOLATERALE

 

 

 

 

 

 

 

II CLASSE CON MORSO PROFONDO

 

 

 

 

 

 

 

MORSO PROFONDO O DEEP BITE

 

 

 

 

 

 

 

CROSS BITE O MORSO INVERSO