IGIENE E PREVENZIONE

Lo Studio Dentistico Arullani Ballanti, tramite l’ablazione tartaro (scaling sopra e sottogengivale) lavora per mantenere e salvaguardare i vostri denti e i loro tessuti di sostegno.
Le nostre sedute di igiene comprendono anche accurate istruzioni sulla giusta igiene orale e su quali mezzi utilizzare per ottimizzarla.
I nostri pazienti sono inseriti in un attento e preciso sistema di richiami in base alle necessità ed ai tempi di igiene orale professionale.

SBIANCAMENTO DENTALE ALLA POLTRONA

La tecnica che si esegue in studio, prevede l’applicazione sui denti di perossido di idrogeno ad alte concentrazioni per circa un’ora, da ripetere 3 o 4 volte a distanza di una settimana. Questa tecnica viene associata all’uso di lampade che ne potenziano l’efficacia (“power bleaching”).
Questo metodo dà un risultato immediato.
Possiamo affrontare quasi tutti i casi di alterazione del colore dei denti, donando un bel sorriso con trattamenti semplici, innocui e duraturi nel tempo.

ODONTOIATRIA INFANTILE

CURA DEI DENTI DECIDUI (“DA LATTE”)

La carie dei denti da latte è patologia seria, che si manifesta principalmente a causa di abitudini alimentari scorrette, con somministrazioni frequenti e prolungate in particolare nelle ore notturne di bevande zuccherate tramite biberon o succhietti intinti di sostanze dolci (come miele) a scopo calmante.
Curare un dente deciduo (da latte) richiede una tecnica operativa simile a quella di un dente permanente, con la differenza che si lavora in una bocca molto piccola e con un paziente “speciale”, che richiede una particolare attenzione e pazienza.

FLUOROPROFILASSI

La fluoroprofilassi consiste nella prevenzione della carie dentaria attraverso l’utilizzo del fluoro, un minerale che favorisce la formazione di uno smalto più resistente all’attacco acido della placca batterica e che, se assunto una volta che il dente si è formato, lo protegge dalla placca batterica.
La prevenzione è fondamentale per avere anche in futuro denti sani e belli.

SIGILLATURE

Le superfici masticatorie dei molari hanno profondi solchi, soprattutto appena erotti, al cui interno può infiltrarsi e rimanere intrappolata la placca batterica. Queste aree, quindi, sono fortemente esposte al rischio di carie anche quando viene attuata una corretta igiene orale.
Il sigillante dentale è una speciale resina bianco-trasparente a rilascio continuo di ioni fluoro, che viene fatta scorrere all’interno dei solchi occlusali, trattati a loro volta in precedenza con un acido per renderli porosi e far aderire quindi efficacemente il sigillante che indurisce grazie  all’utilizzo di lampade alogene e che, una volta applicato, impedisce alla placca batterica di penetrare all’interno dei solchi.
La sigillatura dei solchi è una pratica rapida e indolore. Viene eseguita senza richiedere anestesia e spesso senza l’uso del trapano. Il bambino non sentirà alcuna differenza nella masticazione tra prima e dopo il trattamento.
Le sigillature normalmente durano molti anni, ma lo specialista dovrà controllarle periodicamente per accertarsi che siano sempre intatte e quindi efficaci, perchè possono usurarsi. Le sigillature andrebbero applicate se necessario non appena i denti permanenti iniziano a erompere, cioè normalmente tra i sei e i sette anni.

ORTODONZIA ORTOPEDICO – FUNZIONALE

E’ l’ortodonzia che comincia intorno ai 4-6 anni e che fornisce i risultati migliori.

Ha un ruolo preventivo nei soggetti in crescita per favorire lo sviluppo delle basi scheletriche (mascellare e mandibola) e quindi la corretta eruzione dei denti permanenti. Richiede però una diagnosi precisa, precoce ed un intervento tempestivo.

Per i trattamenti ortopedici-funzionali la dott.ssa Fabiana Ballanti utilizza apparecchiature sia fisse che rimovibili che, modulando la crescita ossea, migliorano i rapporti scheletrici riportando il paziente adolescente entro schemi di crescita più armonici.

ORTODONZIA INVISIBILE

L’Invisalign rappresenta un approccio innovativo rispetto all’ortodonzia tradizionale. L’ortodonzia Invisibile non utilizza le classiche apparecchiature costituite da brackets e fili metallici, bensì allineatori (sottili mascherine trasparenti) quasi invisibili e rimovibili che vengono sostituiti ogni due settimane.

Il principio innovativo del sistema Invisalign sta nella realizzazione di movimenti ortodontici di estrema precisione grazie all’utilizzo di moderne tecnologie che consentono una dettagliata programmazione della terapia e realizzazione delle mascherine.

Il piano di trattamento verrà programmato dalla Dott.ssa Fabiana Ballanti, specialista in Ortognatodonzia e Invisalign Provider (certificata Invisalign).

Gli allineatori sono realizzati con un materiale molto estetico, l’EX30 (Poliuretano addizionato con1,6 esanediolo e metilene-difenil-diisocianato), che è un polimero medicale, sicuro e biocompatibile come testato dalla Farmacopea degli Stati Uniti ed approvato dalla Food and Drug Administration.

ORTODONZIA FISSA

L’ortodonzia fissa è in genere rivolta a pazienti con dentatura permanente. Possono essere utilizzati attacchi (brackets) tradizionali in metallo o estetici (in ceramica), a seconda delle necessità dei pazienti. In alcuni casi possono essere necessarie le estrazioni di alcuni elementi dentali in modo da creare lo spazio necessario per permettere il riposizionamento dei denti nella loro corretta posizione.

 


ORTODONZIA PRE-CHIRURGICA

Il trattamento ortodontico pre-chirurgico, è un trattamento multidisciplinare che permette di risolvere malocclusioni scheletriche non curabili con la sola ortodonzia.

L’obiettivo dell’ortodonzia pre-chirurgica è quello di allineare i denti e preparare le arcate in modo tale da consentire al chirurgo maxillo-facciale di spostare correttamente le basi scheletriche.

GNATOLOGIA

La gnatologia è quella parte dell’ Odontoiatria che studia i rapporti dinamici e le funzioni tra mascellari, denti, Articolazione Temporo-Mandibolare (ATM), muscoli che muovono la mandibola e sistema nervoso che comanda gli stessi e la lingua.

Mal di testa, cefalee, dolori cervicali, mal di schiena o vertigini? Il problema potrebbe essere legato al sistema masticatorio e alle sue relazioni con il resto del corpo. In questo caso occorre rivolgersi allo specialista “gnatologo” che si occupa di studiare e ripristinare il corretto equilibrio tra questi distretti risolvendo la sintomatologia che ne deriva.

Tra le patologie odontoiatriche, la patologia a carico dell’ATM risulta una delle più complesse e difficili da trattare. Una visita gnatologica può mettere in luce la presenza di malocclusioni, disordini dell’articolazione temporo-mandibolare o cranio-cervico-mandibolari.

La terapia utilizzata in gnatologia è il “Bite” diagnostico e terapeutico.

IMPLANTOLOGIA

L’implantologia si occupa della sostituzione degli elementi dentari mancanti o da estrarre, con gli impianti osteointegrati in titanio. L’implantologia moderna permette la sostituzione sia dei singoli denti evitando di eseguire dei ponti, che la riabilitazione di intere arcate dentarie con il posizionamento di un certo numero di impianti per la realizzazione di una protesi fissa su impianti.
Nel nostro Studio si eseguono chirurgie minimamente invasive con la possibilità di caricare immediatamente gli impianti ed uscire nella stessa seduta con una protesi fissa in bocca.
La sistematica operativa permette un breve decorso post-operatorio, che permette al paziente di attendere il completarsi della guarigione in modo sereno e indolore. e quindi la successiva applicazione di un ponte, di una capsula o di una intera protesi altamente estetica e funzionale.
La precisa programmazione in fase di diagnosi, la realizzazione di procedure terapeutiche altamente standardizzate e  rigidi protocolli di sterilizzazione  ci permettono di ottenere percentuali di successo delle Nostre Terapie Implantari elevatissime.
Il nostro studio è un Centro d’Eccellenza per quanto riguarda le sistematiche Implantari.

PARODONTOLOGIA

La malattia parodontale è una malattia multifattoriale di origine batterica la cui patogenesi riconosce tra gli altri aspetti genetici, comportamentali (controllo della placca batterica domiciliare e fumo) e sistemici.

La parodontite colpisce i tessuti di supporto del dente e si manifesta a livello clinico principalmente con i seguenti segni: sanguinamento, edema, gonfiore, ascessi ricorrenti, alitosi, iper-mobilità dentale.

L’indagine accurata dei fattori di rischio e la diagnosi appropriata sono basi fondamentali per pianificare un piano di cura personalizzato con la finalità di ripristinare e mantenere i tessuti parodontali in condizione di salute.

La terapia della patologia parodontale si basa sia su una terapia meccanica strumentale non chirurgica che su terapie chirurgiche rigenerative minimamente invasive.

La  terapia parodontale mira tramite procedure non chirurgiche (levigatura radicolare) e terapie chirurgiche resettive, rigenerative o mucogengivali a risolvere i  difetti ossei e a ripristinare una salute ed una estetica gengivale.

CONSERVATIVA ESTETICA ED ENDODONZIA

ODONTOIATRIA ESTETICA

Per ottenere un sorriso sano e bello, interveniamo migliorando la forma e l’estetica dei denti naturali con materiali altamente funzionali ed estetici, quali intarsi in composito o ceramica, corone o faccette in ceramica integrale o in zirconio ceramica.

CONSERVATIVA

L’odontoiatria restaurativa (o conservativa) è la branca dell’odontostomatologia che si occupa della prevenzione e della terapia delle lesioni, sia congenite che acquisite, dei tessuti duri dei denti.

Oggi, abbandonate le tecniche di restauro con oro e amalgama d’argento, si effettuano ricostruzioni con materiali (resine composite e ceramica) completamente atossici ed estetici.

L’odontoiatria conservativa deve essere accompagnata da misure di profilassi personalizzate per impedire le recidive delle lesioni cariose.

Un buon programma preventivo comprende sedute di igiene orale e controlli, applicazioni di fluoro sia professionale che domiciliare (sciacqui con colluttorio ed uso di pasta dentifricia), istruzioni per un buon controllo di placca domiciliare e suggerimenti dietetici.

ENDODONZIA

L’endodonzia si occupa della morfologia, fisiologia e patologia della polpa dentale e dei tessuti di sostegno periradicolari dell’elemento dentale. Quando il dente subisce un danno irreversibile al nervo, causato da carie o evento traumatico si esegue un trattamento canalare (devitalizzazione).
Occorre conoscere esattamente l’anatomia del dente da trattare, per cui è necessario avere un’immagine radiografica dello stesso.
L’endodonzia, per la sua complessità, viene eseguita nella nostra struttura solo da medici che hanno una specifica competenza.

SBIANCAMENTO

Lo sbiancamento professionale è un trattamento svolto dal dentista che si pone come obiettivo quello di schiarire il colore dei denti ed eliminare tutte le macchie accumulate nel corso degli anni con il cibo, bevande o fumo.
Con l’ausilio di prodotti cosmetici all’avanguardia, abbiamo la possibilità di effettuare trattamenti professionali sbiancanti dello smalto. Grazie a questa operazione finalmente anche tu potrai avere un sorriso smagliante e non dovrai più vergognarti dei tuoi denti.

PROTESI

La protesi è quella branca dell’odontoiatria che si occupa del ripristino e del mantenimento delle funzioni orali, del benessere, dell’aspetto e della salute del paziente per mezzo del restauro dei denti naturali e/o della sostituzione dei denti mancanti e dei tessuti orali contigui con sostituti artificiali.

Con la protesi fissa è possibile il restauro e/o la sostituzione dei denti con sostituti artificiali che non possono essere rimossi dalla bocca; con la protesi rimovibile parziale o totale si ha la sostituzione dei denti e delle strutture contigue nei pazienti parzialmente edentuli o totalmente edentuli con sostituti artificiali che possono essere rimossi dalla bocca; con la protesi su impianti è possibile il restauro dentario conseguente al posizionamento di impianti.

CHIRURGIA ORALE

La chirurgia orale è la branca dell’odontostomatologia che si occupa della diagnosi e relativo trattamento chirurgico delle patologie che possono coinvolgere i tessuti molli e duri della cavità orale e gli elementi dentari.

Sono di competenza della chirurgia orale:

    estrazioni dentarie semplici e complesse
    estrazioni di elementi dentari in inclusione
    germectomie
    reimpianto e trapianto dentale
    apicectomia con otturazione retrograda
    asportazione di frenuli

DISTURBI DEL SONNO – SINDROME DELLE APNEE OSTRUTTIVE (OSAS)

Sul piano fisiopatologico l’OSAS e caratterizzata dalla comparsa, durante il sonno, di episodi ripetuti di ostruzione parziale o completa delle prime vie aeree associati a fasiche desaturazioni di ossigeno e dell’emoglobina arteriosa. Il russamento può costituire un sintomo dell’apnea da sonno.

Questi  problemi sono molto frequenti nella popolazione adulta e pediatrica. I bambini che russano non solo hanno da subito importanti disturbi del comportamento (in particolare “iperattività” e disturbi di concentrazione e apprendimento), ma possono anche manifestare inappetenza (crescita scarsa), enuresi e sonnolenza diurna. È stato documentato scientificamente che l’O.S.A.S. è un fattore di rischio indipendente per malattie cardiovascolari, cerebrovascolari e che la sonnolenza diurna O.S.A.S.- correlata determina un maggior rischio per incidenti stradali e infortuni sul lavoro.

E’ buona norma che l’OSAS venga affrontata con un approccio multidisciplinare (neurologo, pneumologo, otorinolaringoiatra, internista, chirurgo maxillo facciale e odontoiatra).

In caso di sospetto di OSAS l’esame strumentale gold standard è rappresentato dalla polisonnografia che permette di quantificare gli episodi di apnea o blocco completo e ipopnea o riduzione parziale del flusso aereo (AHI Apnea-Hypopnea Index). Il sonno è essenziale per una buona qualità della vita, è fondamentale per il nostro organismo, per l’efficienza del sistema immunitario, per la salute in generale, per la crescita e per le corrette funzioni organiche.

Nel nostro studio, la Dott.ssa Ballanti si occupa personalmente dei casi di Apnea e Russamento poiché ha effettuato numerosi corsi di specializzazione e formazione negli anni.
L’obiettivo è quello di sfruttare le potenzialità della terapia ortodontica/odontoiatrica nella cura e risoluzione del Russamento e dell’Apnea Notturna.